Passito

Il Passito Ŕ ottenuto sempre da uve Moscato bianco, raccolte tardivamente, fatte sovrammaturare in pianta e successivamente fatte appassire su reti, all`ombra per evitare che il sole diretto bruci i grappoli.
All`aspetto si presenta di un bel colore dorato, con un naso intenso e pulito dove emergono note di miele, agrumi canditi, ovviamente di uva passa e perfino sentori di salvia; uva passa e canditi che si ritrovano puntuali in bocca, fresca e agrumata, decisamente pulita e con una lunga persistenza.


Denominazione:
Passito

VarietÓ:
Moscato Bianco da agricoltura biologica

Classificazione:
IGT

Comune di produzione:
Siracusa

Tipologia del terreno:
Argilla

Anno di impianto:
1999

Resa per pianta:
0,700 Kg

Altimetria del vigneto:
50 metri

Sistema di allevamento:
Alberello

DensitÓ di impianto:
3.500 piante per ettaro

Epoca di vendemmia:
25/08 - 10/09, con appassimento su stuoie per circa 5 giorni Spremitura con macerazione delle bucce per 24 ore

Vinificazione:
1 anno in acciaio e 6 mesi affinamento in bottiglia

Temperatura di fermentazione:
19░ C


CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Colore:
giallo ambrato

Profumo:
frutta gialla (albicocca, pesca), zagara

Sapore:

Gradazione:
15 %

Temperatura di servizio:
15░ C

Abbinamento gastronomico:
dolci e pasticceria secca